PINKY GUY WELCOME BACK

Postato il Aggiornato il

Giovedi sera al Martini è andata in scena la terzultima giornata, classica serata di routine, sotto un clima fresco.  La corsa più interessante sotto il punto di vista tecnico era la vendere sui 1750, successo scontato per Pinky Guy, che ha scherzato con la compagnia, vincendo di 13 lunghezze, un vero e proprio lavoro pubblico per il figlio di Arcano, Give Me Style , dopo una lotta furibonda per l’ultimo tratto di gara è riuscito a spuntarla su Feragust. La corsa riservata ai Gr-Am, successo andato a  Full Time e Angelo Crocicchia, che si è tolto la qualifica di maiden, Tango Rouisiano conclude al secondo posto pizzicando a fil di palo Nigella. La maratona sui 2150, bel primo piano di Britannico, vittoria di forza, precedendo Gun Jo e Triusco. L’handicap di minima sui 1350, impressionante affermazione per Sippia Star e Alessio Satta, 10 lunghezze tra se e gli avversari, l’unica tre anni del lotto, in testa da un capo all’altro, Mighty Jungle, grande rimonta dalle retrovie, prende il posto d’onore, nei confronti di Jedi Master. In chiusura, affermazione per Barbegazi, montato con i guanti bianchi da Samuele Diana, in coast to coast, Kelerougg, finisce forte all’epilogo ma può essere soltanto seconda a chiudere la trio vincente termina Exellent Jack.

Marco Marinangeli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...