Mese: giugno 2018

Buona La Prima

Postato il

piz

Si e’ riaperta la stagione all’Ippodromo Martini di Corridonia,non senza novita’.La prima riguarda il numero delle corse 5 e non piu’le canoniche 6,per via della riduzione del montepremi,ma soprattutto sono 10 le giornate che ci sono state concesse 5 in meno rispetto alla stagione 2017 e sperando che nel mese di settembre ci sia la possibilita’di avere qualche giornata. Nei mesi di luglio e agosto si correra’ tutti i giovedi’in notturna a partire dalle 21.15 circa. Il convegno di lunedi , ben riuscito con un ottimo numero di partenti, il clou della serata era il Memorial Delio Canullo,uno dei personaggi piu’ importanti dell’ippodromo, socio fondatore del Comitato Corse ippiche. Erano 8 in partenza,dopo le defezioni di Porta Ferrea e quella dell’ultimo minuto di flash Lucky, la distanza nei 1350 mt, corsa riservata agli anziani, vince alla grande dimostrando una disarmante superiorita’, Piz Bernina,che in appena 4 tempi di galoppo ai 500 finali piazzava l’allungo decisivo e vinceva praticamente fermando dall’alto dei suoi 68 kg, classe immensa del figlio di Amadeus Wolf e interpretazione magistrale di Giuseppe Ercegovic. Per la piazza d’onore un ottimo Giolitti,che nonostante la distanza  un pochettino al limite, dimostra anche lui tutta la sua classe, nonostante i 10 anni,dopo una partenza non certo brillantissima ,piazza un poderoso spunto, terminando secondo dietro al fenomeno di Sorbino, terzo e’ Aubertin che ha impressionato nelle mani di Dario di Tocco quarta la sorprendente L’immensita’,partita malissimo e finisher fulminante,occhio per la prossima. La serata  si apriva col premio San Siro,corsa riservata ai cavalli di 3 anni,sulla distanza dei 1350 mt,erano in 8 al Via,i favori del pronostico erano tutti per l’allieva di Mario Massimi, Dolce Amira e difatti non tradisce le attese passeggiando sugli avversari, cavalla di stampo superiore montata peraltro da un Ercegovic in grande forma, doppio in serata per il fantino romano. Per la seconda moneta un ottimo Silent Arrow, partito molto bene e finito benissimo anche lui all’epilogo, la prossima potrebbe vincerla, terza è la locale Insert Coin positiva al debutto nel nostro ippodromo, al termine di una rincorsa a perdifiato, quarta un ottima Iunia. la seconda corsa il sottoclou della serata il Memorial Gilberto Accorsi, riservata agli anziani sulla distanza dei 1750 mt, ben 10 i partecipanti al via,il massimo per l’anello del Martini. Handicap riuscito veramente molto bene con parecchia qualita’,vince impressionando il toscano Inventi, sotto la regia di un superbo Mario J.Sanna, dimostrando una grande adattabilita’ al tracciato, e soprattutto l’ottimo stato di forma, sul podio anche Paranormal Beauty sempre positiva l’allieva di Iacopo Bindi, che non appena rivede Corridonia si trasforma, conclude bene anche il top weight della corsa Smalto,che ha pagato il pesone 64 kg e il metraggio un po corto, da rivedere sul doppio chilometro. La terza corsa il premio San Rossore,vedeva all’opera i Gentleman, Riders,Amazzoni,e Patentati Fise, anche qui 8 al via dopo 2 defezioni,di Rycus e No way out. Vince finalmente la locale Serrapetrona,  pazzesca la rincorsa dell’allieva di Paolo Falcitelli, che all’ingresso della dirittura d’arrivo finisce a velocita’ tripla, battendo un ottimo Al Kibir, interpretazione a dir poco perfetta quella di Marcello Giordani, terzo finisce Noutouchnow. L’ultima della serata era il premio Capannelle una vendere sui 1000 mt, anche qui gabbie piene, la favorita Main Street, nonostante i 9 mesi di inattivita’ non tradisce le attese, vincendo nel piu’ facile dei modi, partenza come sempre a razzo e vittoria di classe,per l’allieva di Quintili, ottimo secondo Excellent Jack, al termine anche lui di una rincorsa notevole dopo una partenza non proprio felicissima, chiude al terzo posto l’importata della scuderia di Pierdomenico  Check’Em Tusday,partita male ma finisce molto forte, occhio anche lei alla prossima. Vi diamo appuntamento a giovedi 5 luglio, per un’altra serata “spettacolo” di corse .

Annunci

STAGIONE 2018 “pronti al Via”

Postato il

fo.jpg

Finalmente, Lunedi 25 Giugno, parte la tanto attesa stagione dell’Ippodromo Martini di Corridonia, che come sempre darà vita ad un estate tutta al galoppo. La novità, è il cambio del giorno in cui si svolgeranno le corse(tranne la prima di lunedi), si correrà di tutti i giovedì di Luglio ed Agosto, definito dal Ministero delle Politiche Agricole, che ci aggiudicava 10 giornate, con la speranza di averne altre giornate nel mese di Settembre. Un’altra novità di quest’anno sarà di mettere un quarter horse(cavallo americano) che accompagnerà i cavalli nella zona della partenza. In tutte le serate di corse funzioneranno: il ristorante panoramico con un vista mozzafiato delle corse,  due bar,  il parco giochi per i più bambini e l’agenzia ippica. L’Ippodromo Martini, dal canto suo, continuerà a dare spettacolo, sia in pista, sia fuori dalla pista, con l’organizzazione di  eventi collaterali, che negli ultimi anni hanno avuto un riscontro molto  positivo e cercando sempre delle novità da inserire nel programma. Come di consueto andrà in scena il Gp. Città di Corridonia programmato Giovedi 16 Agosto, arrivato alla sua 61° edizione, ricordando il vincitore dello scorso anno, Tropical Song, sperando di rivederlo in pista anche quest’anno per provare a cercare il bis, in precedenza riuscito solo a quattro cavalli : Tommaso Centra 1976 – 1977, Sir Edward 1981 – 1982, Lucky Buchan 1993 – 1995, Charme of Dubai 2013 – 2015. I migliori 3 anni avranno a disposizione la 4° edizione del Memorial Adriano Diamanti, che nell’edizione 2017 ha visto emergere il “Sorbiniano” Captain Dream e il Premio Rita Calcestruzzi , riservato ai 2 anni, chiuderà la stagione delle notturne e proclamerà “la speranza” per il futuro.  Vi aspettiamo Lunedì alle ore 21, nell’arena del Martini, a seguire i 48 cavalli che si contenderanno la vittoria nelle 5 corse.

Marco Marinangeli