News

Dama di fiori “La carta Vincente”

Postato il

dama di f

Si e’chiuso il sipario all’ippodromo Martini di Corridonia per questa stagione di corse, contraddistinta da un notevole pubblico nelle notturne e buonissimo gioco. Oggi per l’ultimo appuntamento come di consueto erano 6 le corse in programma, davanti ad un buon pubblico, ed un clima simil autunnale.  Il centrale era il premio Agenzia Ippica Snai Corridonia, un handicap per anziani sui 1750 mt. Il successo è andato a  Dama di fiori con i suoi 67.5, perfetta la monta di Iacopo Bindi, corsa semplicemente perfetta per la figlia di Ramonti, che all’attacco della curva finale scava un solco inarrivabile, vincendo di oltre 10 lunghezze, secondo un ottimo Alabama Song, tornato su grandi livelli proprio nel finale di stagione, dopo un’altra rincorsa a perdifiato, con gli ultimi 200 mt. a velocita’ tripla, giunge terzo un ottimo Middle Arch. Il convegno si apriva con il premio Acquario sul doppio chilometro, erano in 4 al via e Beef Bar, fa soffrire un po’ la punta che lo aveva appoggiato, ma si salva dal finale ad effetto di Missed Approach. La seconda corsa era una vendere sui 1000 mt. anche qui in 4 al via, bel primo piano per  Wandlimb, cavalla che in 9 uscite ha totalizzato 5 secondi 3 primi ed un terzo posto, praticamente un usato sicuro sul chilometro.  All’ingresso della retta d’arrivo, l’allieva del sig.Bandini attacca di cattiveria Main street e vince dimostrando ancora una volta una condizione fisica pazzesca, un pò sulle gambe Main street in questo finale di stagione, anche se per la figlia di Distant Way, rimane una vera e propria garanzia sulla pista. La terza corsa era un handicap sui 1350 mt, un vero e proprio numero per Brazen Spirit che mette tutti d’accordo con 71,5 kg, dimostrando una superiorita’ disarmante, nonostante l’attacco continuo di Excellent jack, piegato comunque sul palo, chiude la trio vincente Jeita, rimasta un pò attardata nella prima parte di gara. La quarta corsa il memorial Sampaoli Giuseppe, corsa riservata ai puledri sulla distanza dei 1000 mt, vittoria netta per  Coral Fast, con in sella un Germano Marcelli superbo, respingendo tutti gli attacchi di una rediviva Hunter Valley, terza termina La fonte. La stagione si chiude con il premio Chiusura, una condizionata per 3 anni sui 1350 mt., la scuderia SORBINO, compie l’en plein.Capitain Dream, anche lui con una tonnellata in sella 67.5 vince di ben 5 lunghezze dal compagno di scuderia Romanian Boy, ancora una volta ottimo terzo posto per la locale Serrapetrona. Tris per la scuderia Fucsia e Nero, Ebbene si, la scuderia capitanata da Luca Sorbino, chiude con bel tris la stagione 2017, Beef Bar, Brazen Spirit e Captain Dream, le tre perle di giornata, ma si aggiudica anche la classifica di allenatore, il Sig. Luca Sorbino, con ben 21 vittorie e 18 piazzamenti in 50 corse disputate. La classifica fantini, viene vinta da Germano Marcelli, con 19 vittorie e 37 piazzamenti in 67 corse disputate, ormai un vera e propria conferma sulla pista per il fantino spoletino.

Cristian Santinelli

Annunci

PIZ BERNINA AUTORITARIO

Postato il

pizbbbb

Si è svolto ieri al Martini, il penultimo appuntamento stagionale, l’ultimo in notturna, visto che sabato 16 settembre l’ultimo convegno andrà in scena dalle ore 15.30 circa. Spiccava il premio Ristorante Ippodromo una condizionata per anziani sui 1350 mt. erano in 5 i migliori per Corridonia, vince di autorità Piz Bernina, dimostrando ancora una volta classe e qualità da vendere, l’allievo di Sorbino nella retta opposta alle tribune metteva il turbo e passava in curva ai danni del compagno di scuderia Rakmaninov, il quale dall’alto di una forma straripante finisce secondo, en plein dunque per la scuderia Romagnola del sig. Sorbino, terzo un ottima Paranormal Beauty. Il sottoclou il Memorial Paolo Ridolfi una vendere riservata agli anziani in categoria gentleman ed amazzoni,come al solito Iacopo Bindi swo il quale vince con kaffedan in maniera quasi imbarazzante, precedendo il compagno di scuderia Corruption, terza finisce Luna Lunatica sempre positiva al Martini . Il convegno si apriva sul doppio chilometro, e Albadorata vince di forza ai danni di Missed Approach, prima gioia stagionale per il fantino locale Michele Maiorino, al primo sigillo, terzo giunge High Pitch ,la seconda corsa sui 1750 mt.erano in 4 al via, vince  vince Aubertin sul filo di lana precedendo di pochissimo il vecchione di Royalesce, che dall’alto delle 11 primavere riesce ancora a fare corse veramente bellissime. La terza corsa era sui 1000 mt.8 erano i partecipanti vince Big Valentino, dopo una lotta serrata con la top weight wandlimb alle prese con una forma volante ,i 2 si sono dovuti difendere dall’attacco feroce nel finale di jeita giunta terza al termine di una progressione fortissima L’ultima del convegno era sui 1750 mt. corsa riservata ai 3 anni, vince la favorita Contessa del lago non tradisce le attese, battendo Dovadola sul palo. l’Allieva di P.G.Meniconi, nonostante la distanza allungata, perde solo a fil di palo, dimostrando di essere nella compagnia la migliore, giunge terzo un ottimo Pillars of earth,in crescendo.

Noi vi diamo appuntamento al 16 settembre ultima giornata di questa stagione 2017

 

CRISTIAN SANTINELLI

Degustazione Sabato 9 Settembre Ippodromo Martini

Postato il

Vi aspettiamo  Sabato sera   9 Settembre alle ore 20:55 con l’appuntamento settimanale delle corse e la degustazione di VINI e BIRRA in collaborazione con

“LE VALLI GEMELLE”

le valli

SABATO 9 SETTEMBRE IN “NOTTURNA”

Postato il

DSCF1798

Comunichiamo che le corse del 9 Settembre 2017  sono posticipate in “notturna” , l’orario effettivo di inzio verrà comunicato venerdi 8 settembre dopo i partenti.

Voila Bamby di Forza

Postato il Aggiornato il

bamby

Tredicesimo appuntamento all’ippodromo Martini di Corridonia ieri sera sotto una fitta pioggia,e clima prettamente autunnale, con clima freddo e discreto pubblico presente sugli spalti. Il centrale era il Premio Rita Calcestruzzi per puledri, erano solo in 5 al via vince Voila Bamby dimostrando superiorita’ e classe, l’allievo di Peraino, dopo una partenza sempre a contatto col battistrata The Sing Song, all’ultima piegata passa di forza e vince piuttosto agevolmente, dimostrandosi di caratura superiore, ottimo secondo The Sing Song seppur su distanza un pochettino al limite terza un ottima La Fonte. Il sottoclou era il Memorial Leonardo Forconi, corsa riservata ai 3 anni, erano in 8 al via Cortina d’Ampezzo non tradisce le attese nelle mani di  un superbo Roberto DI Giacinto, la cavalla del sig.Coresi, all’ingresso della dirittura passava in vantaggio e doveva respingere tutti gli attacchi di Serrapetrona, vincendo di un incollatura, proprio ai danni dell’allieva del sig. Falcitelli, terzo un buonissimo Romanian boy, al debutto sulla pista. Il Convegno si apriva sui 1750 mt, erano in 4 al via, il favoritissimo Sunray Spirit, di Riccardo Menichetti, vince senza forzare, con una corsa da front runner, Con a bordo Germano Marcelli sempre piu’ leader in classifica fantini corridoniana, ottima seconda per Lasciala andare, terza è tinguiririca la seconda corsa una condizionata sul doppio chilometro, anche qui in 4 al via, vince con classe Giolitti,9 primavere,29 vittorie in carriera e presto a caccia della trentesima, l’allievo di iacopo  Bindi, vince di circa 2 lunghezze, dimostrando un ottima adattabilita’ al tracciato del Martini, con in sella Germano Marcelli, doppio in serata per il fantino spoletino. La terza corsa sui 1000 mt. erano in 4 al via e vince Last Sunshine, cavallo che torna a Corridonia dopo 2 anni, dimostrando ancora di essere un buonissimo prospetto, partenza lanciata e vittoria facile facile, seconda giunge Miss Dorenice apparsa non brillantissima la sesta ed ultima corsa era sui 1350 mt. in 5 al via vince il favorito della contesa Rakmaninov  4 vittorie in 5 uscite, il cavallo col maggior numero di vittorie per ora in stagione al Martini, l’allievo di Sorbino all’attacco dell’ultima curva passava di slancio e vinceva nel piu’ facile dei modi, precedendo una sempre positiva Luna Lunatica ancora seconda, terza la rientrante Pour Elle.

Vi aspettiamo numerosi ricordandovi il prossimo appuntamento,  Sabato 9 Settembre con inizio ore 21:00

Cristian Santinelli

SEA WOLF con classe

Postato il

sea wolf

Si e’ svolto ieri sera il dodicesimo appuntamento all’ippodromo Martini di Corridonia, con tanta bella gente, clima fresco e come di consueto 6 corse. Il centrale era il Memorial Marinucci, noto ex proprietario corridoniano, che per oltre un trentennio ha investito nell’ippica, scomparso pochi mesi fa..La corsa era riservata ai cavalli di 3 anni sulla distanza dei 2150 mt. vince praticamente con classe Sea Wolf nelle mani di Samuele Paladini. L’ex  allievo della  SIBA, acquistato da poco dal team toscano di Pierini ed al trainer M. Migheli ,fin dall’inizio si posiziona a ridosso del leader Holy Richard per poi piazzare un perentorio allungo finale nella retta d’arrivo, vincendo di forza e dando la dimostrazione di essere davvero un cavallo molto forte, giunge secondo un redivivo Holy Richard, riapparso tonico, dopo alcune corse non proprio entusiasmanti, chiude la trio vincente Gemma delle Prata Il convegno si apre con il Premio SIR EDWARD, una vendere sui 2150 mt. e l’atteso Wingazzam non tradisce le attese, terza vittoria stagionale, per l’allievo di Menichetti il quale dopo aver assunto una posizione di attesa nei primi 1000 mt. comincia ad ingambare all’attacco dell’ultima curva e batte di forza, proprio in prossimita ‘del palo Missed Approach, nelle mani di un ottimo ALBERTO SANNA, Tornato  in Italia dopo diverso tempo e autore di molte vittorie all’estero e di parecchi gruppi1. l’allievo di Riccardo Menichetti, sembra proprio gradire la sabbia del Martini, bravo anche il fantino spoletino Germano Marcelli, sempre piu’ leader della classifica corridoniana. La seconda corsa il premio Lucky Buchan, era un handicap sui 1350 mt. erano in 7 via, vince Brazen Spirit da un capo all’altro nonostante il pesone 65.5. IL Brazen parte subito forte, allunga nella parte finale e vince di ben 3 lunghezze, bissando la vittoria di 15 gg. fa quando vinse di 9 lunghezze e stabili ‘il tempo di 1.29 sul tracciato del Martini. Bravissimo anche A.D.Migheli, sempre positivo al Martini,e la felicita’ del team Sorbino, sempre positivo qui a CORRIDONIA. secondo un buonissimo Excellent jack, terzo SAN MARCOS, sempre alterno. La terza corsa la vendere sui 1750 mt. vede il ritorno alla vittoria del vecchione della Razza dell’Olmo ALABAMA SONG, Nelle mani di un superbo Alessio Satta. L’allievo di Riccardo Menichetti  trainer della scuderia romana. come al solito, parte molto lento, mettendosi quasi in coda, dopo 800/1000 mt. riduce il gap, con i primi e  a meta’ dell’ultima curva, prende l’ingambata giusta, battendo lo specialista del Martini Middle Arch, vittoria di forza dell’ALABAMA che nonostante le 9 primavere dimostra ancora di avere classe da vendere, chiude la trio vincente Mildura la quarta corsa era la FINALE DEL PRIMO TROFEO DAYTONA AGRI, vince il favorito Iacopo Bindi che dall’alto dei 42punti e delle 3 vittorie su quattro apparizioni ,si aggiudica dunque il trofeo. Vince anche la finale con a bordo una strepitosa DAMA DI FIORI, ogni volta che la ex bottiana viene a Corridonia vince per abissali distacchi, e anche ieri si conferma, in stato di grazia, vincendo molto facile, nei confronti di un ROYALESCE monumentale dall’alto dei suoi 11 anni ,ancora protagonista nella sabbia marchigiana p er la terza Moneta Magic Strike, cavallo in netto progresso di forma. complimenti dunque  al Proprietario, Gentleman, e  cavaliere Iacopo Bindi, sempre vincente a Corridonia la serata si chiude con la condizionata sui 1000 mt.5 avversari agguerriti, ma FALCON IN THE AIR, dall’alto di una condizione volante, vince anche stavolta, ai danni di una MAIN STREET, apparsa non brillantissima, anche forse per i 64.5 kg, all’ingresso della dirittura finale la Main. allarga un po, favorendo la progressione finale del FALCO che con 2 tempi di galoppo, passa e vince facile, chiude la trio vincente una sempre positivissima WANDLIMB. Noi vi diamo appuntamento sabato 2 settembre con un’altra giornata di corse, la tredicesima, dove avra’ luogo il Premio Rita Calcestruzzi, la condizionata per 2 anni, il premio piu’ remunerativo per i puledri, ed ovviamente vi aspettiamo sempre numerosi e combattivi

CRISTIAN SANTINELLI

Partenti del 2 Settembre

Postato il

Ippodromo Martini

Ricordiamo agli operatori ippici che le operazioni per la dichiarazione dei partenti del  2 settembre, si svolgeranno il

“1 settembre ore 8:30 “