Pronostici

Al Martini riaprono le Porte

Postato il

” Finalmente” dirra’ qualcuno di quelli che hanno chiamato all’ippodromo per sapere ” si corre a porte chiuse o aperte” . Si riapriano i cancelli al pubblico, cosa che mancava dall’inizio della stagione qui al Martini, rispettando chiaramente tutte le normative e protocolli sia Regionali che Ministeriali ,ricordando che , chi entrera’ all’Ippodromo dovrà sottoporsi alla misurazione della temperatura . Approfondendo il programma della serata partiamo subito con il centrale , match spaccato sulla carta tra Barbegazi e Captain Dream, il primo ha trovato la sua dimensione a pista dritta, ma avendo un programma limitato torna in sabbia, sfidando uno dei cavalli più forti sul chilometro Captain Dream, all’ultima lo abbiamo visto vincere una corsa mozzafiato, da non sottovalutare Fast Lane, alla prima sulla pista. La seconda, handicap di minima sul doppio chilometro, Nabeeha ci sembra la candidata al successo, l’avversaria principale Elenoire, che nel periodo sta letteralmente volando, terzo incomodo Fairy Rules, dopo due corse di rodaggio sempre essere al top. Nel premio Sandown, andiamo con Agatone, ritorna sulla distanza preferita è il chiaro favorito, Koda, dopo il successo di quindici giorni fa, se venuto avanti ha un peso da sparo, occhio a Bridge Zaamavon e Rebel Fawn. La quarta corsa, handicap di minima sul miglio allungato, la classe parla per Raise The Bar, nonostante sia al rientro, potrebbe anche venirne a capo, Future Strategy, sembra un cavallo posizionato bene in periziacon le carte in regola, Brema e Nigella potrebbero inserirsi in un sistema. Il premio York, handicap sui 1350, duello tra Excellent Jack e Mitrandir, difficile scegliere visto che sono due cavalli in formissima, ottimo il rientro di Tango Rouisiano, che sicuramente verrò molto avanti di condizione.

DAI QUEEN AI PINK FLOID PASSANDO PER IL MARINUCCI

Postato il

Si parte con i due anni, andiamo con i due puledri che salgono da Napoli, Shorty e Penelope Pit Stop, entrambi con chance di poter vincere, terza scelta Beautiful Aisha. La seconda del programma, corsa di preparazione in vista del Adriano Diamanti che ci sarà il 23 luglio, prova ben riuscita, Song For My Father, dopo il debutto sulla pista, ha lasciato l’impressione del cavallo interessante, con margini di progresso, Brezza Dei Grif, il nuovo acquisto del team capitanato da Francesco Natalizi, cavalla che in sabbia ha già vinto, vediamo se si adatta all’anello del Martini, attenzione a Necret cavallo molto caratteriale che se fosse in giornata giusta potrebbe mettere tutti d’accordo. Il premio Pooh, handicap riservato agli anziani sul miglio allungato, corsa molto affascinante, contano almeno in 5 per la vittoria finale, Smalto e Give Me Style hanno una linea in comune che li portano ad essere candidati alla vittoria, la stessa cosa vola per King Of Watson e Tropical Song, entrambi rientrati benissimo 15 giorni fa, per chiudere con Mario Del borgo volante nel periodo. La quarta corsa, riservata a Gr-Am, Can Chen Junga va la per terza vittoria consecutiva, sembra che per l’allievo della Anxa Horse l’età si sia fermata, un cavallo sempreverde, ovviamente di gran classe, Ektifaa è l’alternativa principale, riapparsa molto bene sul tracciato alla spalle di Doctror Gianni, Fairy Rules da rivedere. Chiudiamo  con l’handicap di minima, sui 1350, dove Excellent Jack, sfruttando il peso bloccato, è il cavallo da battere per tutti, Bella Senz’Anima, con il botton weight, è la seconda scelta, Nigella e Mighty Jungle gli altri due nomi caldi.

Marco Marinangeli

PIZ BERNINA SOTTO I RIFLETTORI

Postato il

Gentili appassionati, partiamo con la corsa riservata ai non professionisti, Blueberry Wine, dopo il rientro qui si gioca una buona chance, nonostante sia gravato al peso, alternative  Guidinig Spirit sembra essere pronto per colpire, concludiamo con Corruption, ha già corso sulla pista con discreti risultati, negli anni precedenti. La seconda corsa , il centrale della serata, bella condizionata sui 1350, dove rivediamo in pista Piz Bernina uno dei cavalli più forte in sabbia nel panorama nazionale, non corre da febbraio, ma dovrebbe essere già in condizione, Craking Dream, dopo un bella prestazione in pista dritta, dietro cavalli affermati, un po’ meno bella quella a Follonica, da rivedere, Mitch, altro cavallo regolare che nella compagnia ci sta. Nela terza corsa, handicap di minima sul miglio allungato, Inventi sembra il cavallo declassato anche se nel periodo ha poca forma, Elenoire, dopo la vittoria della scorsa settimana, corre con il peso bloccato, potrebbe avere un ‘altro colpo in canna, attenzione a  Brema e Making Noise. Nel premio Tigrotto Va(uno dei migliori velocisti di qualche decennio fa sulla pista), corsa spettacolare, sono in 10 al via, Captain Dream, ha il fascino del cavallo più forte, 69 kg non dovrebbero essere un problema, Bentleysoysterboy, prima sulla pista, cavallo di gran classe, che ha sempre fatto bene su tutte le piste italiane, Mystic Fire rientrata alla grande, si attende sia venuta avanti, stessa cosa vale per Falcon In The Air. Chiudiamo con i tre anni, corsa molto equilibrata, proviamo ad andare con Koda, l’unico che finora ha fatto vedere qualcosa, Zeby Billy e Rebel Fawn sono i principali avversari, entrambi hanno corso bene alla prima sul dirt marchigiano.