REGINA DI CUORI CALA IL SIPARIO AL MARTINI

Postato il

Ieri pomeriggio è andata in scena l’ultima giornata della stagione 2022, nel complesso una riunione molto positiva sotto tutti gli aspetti.

DI GIACINTO BIS

 Il trainer romano si è aggiudicato la classifica con 14 vittorie stagionali, stagione da incorniciare, anche ieri ha infilato una bella doppietta .

In chiusura è arrivato il successo per Regina di Cuori e Gp Fois, anche lui primo nella classifica fantini a pari merito con Germano Marcelli, la figlia di Buratino in queste due settimane ha fatto un vero e proprio numero, ieri con il peso bloccato, ha replicato in bello stile, classico coast to coast, Urban Step finisce secondo nei confronti di Island Warrior.

Il bis era partito con la prima affermazione della carriera per I’m Your Strenght e Alessio Satta, ci erano già andati molto vicini qualche giorno fa a Livorno, scatto perentorio per l’allieva di casa Battista – Ruani, Lugo ci ha provato in tutti i modi a poterla risolvere, ma si è dovuto inchinare alla superiorità della vincitrice, terza dopo una lunga rincorsa La Fata Silente.

L’altra corsa di spicco sul chilometro, primo piano per Forbidden  Colour e Manuel Porcu, che all’ingresso in dirittura hanno trovato un vera e propria autostrada, lotta per tutta la dirittura di arrivo con Argovia che aveva anticipato i tempi ma sul palo ha avuto ragione l’allieva toscana, terzo a titolo di cronaca Barbegazi.

A metà pomeriggio, l’handicap di minima sul miglio allungato, è stata la volta di Nigella ancora Manuel Porcu (doppietta anche per lui) che da tempo ci girava intorno, passata un po’ troppo presto mettendosi sulla difensiva, ma salvando un mezza incollatura sul palo, Le Green Cest Chic, ritornato sugli standard abituali finisce forte ma riesce solo a tenere la seconda moneta nei confronti di Emperose.

In apertura facile assunto per Strychnos e Germano Marcelli, grazie anche al gioco di squadra del compagna hanno intrappolato Berenson che alla resa dei conti termina al secondo.

Marco Marinangeli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...