TEMPO DI RENACCIO SIGILLO D’AUTORE NEL DAYTONA

Postato il

Ieri sera è andata in scena, la prima serata di spicco per il Martini, buon concorso di pubblico, come da tradizione e tanti spunti interessanti. Il centrale, il premio Scuderia Daytona, corsa di maggior rilievo per i 3 anni, il successo è andato a Tempo Di Renaccio e Germano Marcelli, per il training di Luis Alberto Acuna, ai colori di Massimo Verna. Il figlio di King’s Trail, si è dimostrato un vero e proprio fenomeno, qualche disagio sulla prima curva, poi si è appostato alle spalle del battistrada, arrivati ai 700 metri finali, passa in vantaggio, trascinandosi prima El Gringo seguito da Luxury. Il jockey di “Tempo” è rimasto immobile con le mani fino all’ingresso in dirittura, quando ha aperto i rubinetti, ed ha fatto il vuoto, El Gringo è rimasto in quota, per la piazza d’onore, precedendo Luxury. Il sottoclou, il premio Franco Martini, circoletto rosso per Luigi Pirandello e Samuele Diana, per la gioia di Simone Bocci. Grande prova di superiorità da parte di Luigi Pirandello, si è messo li tranquillo per ¾ di gara, all’attacco del giro finale, ha iniziato la sua lunga progressione, ci sono voluti tre tempi di galoppo per chiudere la pratica vittoria, vincendo entrambe le prove che portano al Gp, ora diventa un candidato molto serio, per poter scrivere il suo nome nell’albo d’oro, ovviamente dobbiamo aspettare l’11 agosto, Birindelli conclude al secondo posto, ottimo debutto sulla pista, per il nuovo acquisto di casa Montecchiari. In apertura, la corsa riservata ai 2 anni, bel primo piano per Mattiopera e Giuseppe Ercegovic, il puledro di casa Mattioli, si è adattato molto bene al tracciato, potrebbe essere un prospetto interessante con il proseguo della stagione, Bye Bye Sensazione finisce seconda nei confronti di DarkBlack. La seconda del programma, un vero e proprio numero per Mario del Borgo e Salvatore Basile, alla sua 134 corsa della carriera, un bravo a Daniele Gallorini che lo tiene sempre al top, Island Warrior termina al secondo posto, dopo un corsa tutta d’avanguardia. In chiusura, affermazione per Feragust e Emanuele Antinori, scatto folgorante in dirittura per andare a pizzicare Kalamazoo, terzo a titolo di cronaca Regina di Cuori.

Marco Marinangeli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...