Giorno: 26 giugno 2020

MITRANDIR E SONG FOR MY FATHER FUCSIA E NERO IN FESTA

Postato il

Giovedi sera, andava in scena la seconda giornata, programma modesto con spunti interessanti. Nella serata c’erano due centrali uno per i tre anni e un altro per gli anziani, entrambi sono stati vinti da Luca Sorbino e Giuseppe Ercegovic. La corsa riservata ai 3 anni, Song For My Father(ex botti) ha letteralmente con la compagnia, passando sulla dirittura di fronte e distendersi bene fino al traguardo, secondo termina Necret dopo un rimonta perdifiato, Agatone chiude la trio, correndo sempre sul suo standard, visto che la distanza era un po’ al limite. La corsa riservata agli anziani, primo piano per Mitrandir ancora per la scuderia in fucsia-nero, altro soggetto molto interessate, passa sulla battistrada Meda Of Odessa, si allunga vincendo di 6 lunghezze, Nigella, conclude seconda dopo un percorso di attesa, cavalla che sta prendendo la forma corsa dopo corsa, terza finisce Meda Of Odessa. In apertura, facile vittoria per Doctor Gianni e Giulia Coccia, ormai diventato un beniamino qui al Martini, ricordiamo vincitore del Gp 2019, portando a spasso la compagnia per poi giocarsi tutto in una volata di 200 metri, ma alla resa dei conti tutto facile per il figlio di Royal Applause. Nella vendere replica immediata di Can Chen Junga, con un po’ di fatica, ma alla fine è venuta fuori la classe del portacolori della Anxa Horse, King Of Watson e Tropical Song entrambi sono rientrati molto bene, terminando nell ‘ordine. Nelle corsa riservata ai non professionisti, ritorna alla vittoria dopo molto tempo Elenoire e Angelo Crocicchia, cavalla che in sabbia è letteralmente volante, uno- due per la scuderia di Cinzia Masini, perché Brema conclude seconda tenendo a bada Kainecamacho.

Marco Marinangeli