FOG IN THE DESERT GIOVANE PROMESSA

Postato il

DSC_0577

Giovedì sera, al Martini andava in scena l’ultima giornata di corse della riunione 2019. Il centrale della serata, il premio Rita Calcestruzzi, il successo in bello stile per Fog In The Desert e Alessio Satta per la gioia al training di Riccardo Cangiano e i colori del Sig. Antonio Luongo, ricordiamo vincitori in stagione dell’ Andriano Diamanti con The Dark Side. Ottima impressione per il figlio di Desert Prince, infatti Alessio Satta  a microfoni spenti ha dichiarato di aver fatto solo il passeggero, si sono staccati in lotta con Daser, ma con il passare dei metri il “Fog” ha fatto quel cambio di marcia che gli ha permesso di staccarsi bene nel tratto conclusivo, terza conclude Fiesta Tosta, che ha avuto qualche problemino sulle curve. Il flop si chiama Batellik, cavallo attesissimo a 2/5, che purtroppo non ha ripetuto, la prestazione in cui lo avevamo visto vincere all’ultima uscita. Il sotto clou, il premio Antica Stivaleria, maiden per i tre anni, a vincere è stato Wolf Creek e Germano Marcelli, che con il più classico dei “coast to coast” li hanno messi tutti nel sacco, Tessarion termina al posto d’onore precedendo la favorita di Lady Jungle. In apertura, vittoria per l’eterno vecchione di Rakmaninov e Carola Fantini. L’allievo targato Sorbino, arrivato alle dodici primavere, ieri sera ha fatto emozionare tutto il pubblico del Martini, perché ormai è diventato un beniamino della pista marchigiana, ha concluso la sua carriera agonistica con un ‘ennesimo primo piano ed ora si merita il suo riposo. Secondo Jedi Master, che precede il rush finale di Kainecamacho, da seguire per le prossime. La seconda corsa, arrivo a fruste alzate a tre cavalli ad emergere su tutti è stato High Tornado che si è infilato tra Elenoire e Smalto, beffando entrambi a fil di palo. La corsa per i velocisti, è andata a Miss Dorenice e Salvatore Sulas, facendo scatenare i due davanti e aspettando gli eventi, ai 300 finali faceva la sua mossa , attaccando la battistrada Meda Of Odessa e volarla via in un amen, chiude al gradino più basso del podio, Excellent Jack.  (foto Garofalo)

Il Comitato Corse Ippiche vi da appuntamento alla stagione 2020.

Marco Marinangeli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...