THE DARK SIDE ILLUMINA IL MARTINI

Postato il

dark

L’ultimo giovedì di Luglio, si entrava nel vivo della stagione, serata ben riuscita sia sotto il punto di vista tecnico, ma anche sotto il punto di vista dello spettacolo, con una cornice di pubblico che riempiva gli spalti. Il centrale della serata , il premio Adriano Diamanti, corsa di spicco per i cavalli di tre anni, il successo è andato a The Dark Side e Gian Pasquale Fois, al training di Cangiano Riccardo, ed Aldo Luongo ai colori, team tutto partenopeo. Vittoria meritata per il figlio di Principe Adepto, che dopo tre secondi posti in altrettante prove, alla sua prima uscita sulla pista del Martini si è trovato a meraviglia, sull’ultima curva veniva richiesto a fondo dal suo interprete, muovendo in terza corsia, mentre Air Force Zulu e Incelebry avevano già ingaggiato il duello. In dirittura The Dark Side con uno scatto imparabile, li mette tutti d’accordo, Air Force Zulu, ha fatto tutta la corsa da protagonista, si è dovuto inchinare alla superiorità del vincitore, terminando secondo e precedendo Incelebry, che fornisce un’ ottima prestazione, calata un po’ nel finale. Il sottoclou, il premio Franco Martini, bel primo piano per Dama di Fiori e Giuseppe Cultraro(terza vittoria consecutiva in stagione). L’allieva di Iacopo Bindi(proprietario e allenatore), ha fatto capire che al Martini ha trovato il suo habitat, risolve la corsa già ai 600 finali, quando si porta in vantaggio e va in piena spinta, nel tratto finale è una passerella per la targata rosa-verde, rincorsa per Ballot Box, prima esperienza in sabbia, test passato positivamente, forse parteciperà al Gp, chiude la trio vincente Inventi. La seconda tris, handicap ben riuscito, a risolvere la contesa è stato Excellent Jack e Cristian Di Napoli. Si installava, all’esterno di Starpower sin dal via, primo giro di tutto comodo, poi all’inizio dell’ultima curva, iniziava ad attaccarlo, in retta d’arrivo si staccava chiaro e netto, dalle retrovie risaliva Bella Senz’Anima, che pizzica sul giustizia a fil di palo Starpower per il posto d’onore. In apertura, nel Premio Nicola E Giuseppe Morici,  Batellik e Salvatore Sulas, l’hanno fatta da padrone, poco più di un lavoro mattutino, serio candidato al “Rita Calcestruzzi” che andrà in scena il 29 Agosto, Wind Dancer fa sua la seconda piazza. In chiusura, il Premio Renato Rino Arnotti, bissano il successo della settimana scorsa Tango Rouisino e Simone Bocci, cavallo che ormai sembra aver trovato la sua dimensione su questa pista, Sunray Spirit  lotta furibonda nel tratto conclusivo con Cassiano Fan, alla fine i due finiscono nell’ordine.

Marco Marinangeli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...