IL GENERALE LI METTE TUTTI IN RIGA

Postato il

magus

Giovedì sera al Martini , come sempre una vasta cornice di pubblico, che si aggirava intorno alle 3000 mila presenze, molte famiglie, bambini e appassionati ippici.Il centrale della serata, il premio Cook Parrucchieri Hair Spa, se lo aggiudica General Marius e Germano Marcelli, punta di velocità ai 400 finali, prendendo chiaro margine, un po’ in affanno nel finale, ma si salva dal finale per vie interne di Bridge Focuswish, il suo jockey ha avuto problemi con la sella, correndo tutta la gara con la sella girata, da rivedere alla prossima uscita, terza dopo un recupero perdifiato Payout, che ha pizzicato a fil di palo Iunia. Il sottoclou,  Memorial Leonardo Forconi, la vittoria è andata a Excellent Jack, che dopo due secondi nell’annata  è riuscito a colpire, con il più classico “coast to coast”, in un amen prende il comando e mette  subito remi in barca, giro di conserva, poi lunga accelerazione, per isolarsi facile verso il traguardo, perfetto Cristian Di Napoli  in sella, la lotta per il podio la vince Paranormal Beauty a vantaggio di Aubertin. La vendere, sui 1350, ancora un volta a stupire tutti è stato Rakmaninov, arrivato a 11 primavere sulle spalle, ha passeggiato sulla pista, battendo Kaffedan(favorito al 60%). Nonostante fosse al rientro, ha dimostrato una superiorità assoluta, mettendosi subito a sinistra del battistrada, per passare in vantaggio all’ingresso della curva conclusiva e staccando ancora netto nel finale, diciannovesima vittoria per lui sul dirt marchigiano, Kaffedan, non al massimo della forma nel periodo, termina secondo, Bridge Ghostly, chiude il podio. In apertura, la prova per i Gr/Am, il successo è andato a Racemifera e Gabriele di Gennaro, che hanno anticipato, fino dal primo metro il favorito Galateo D’Arcadia; ai 300 finali, i due si sono staccati in lotta, duello a fruste alzate per tutto il rettilineo finale, Racimifera alla fine salva una lunghezza, sull’avversario, che ha trovato un po’ breve i 1750, terzo a distanza Monna Valley. Chiusura con il botto, Ektifaa e Alessio Satta, vincono alla quota di 24,42, un vero e proprio assolo per la figlia di Mawatheeq, che in un solo scatto, ha messo in cassaforte un bel primo piano, otto le lunghezze che la separano, da Il Mitico Pera che giunge secondo, la volata per il terzo posto, va a favore di Mildura che chiude una trio, da  € 1.763,45.

Marco Marinangeli

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...