Dama di fiori “La carta Vincente”

Postato il

dama di f

Si e’chiuso il sipario all’ippodromo Martini di Corridonia per questa stagione di corse, contraddistinta da un notevole pubblico nelle notturne e buonissimo gioco. Oggi per l’ultimo appuntamento come di consueto erano 6 le corse in programma, davanti ad un buon pubblico, ed un clima simil autunnale.  Il centrale era il premio Agenzia Ippica Snai Corridonia, un handicap per anziani sui 1750 mt. Il successo è andato a  Dama di fiori con i suoi 67.5, perfetta la monta di Iacopo Bindi, corsa semplicemente perfetta per la figlia di Ramonti, che all’attacco della curva finale scava un solco inarrivabile, vincendo di oltre 10 lunghezze, secondo un ottimo Alabama Song, tornato su grandi livelli proprio nel finale di stagione, dopo un’altra rincorsa a perdifiato, con gli ultimi 200 mt. a velocita’ tripla, giunge terzo un ottimo Middle Arch. Il convegno si apriva con il premio Acquario sul doppio chilometro, erano in 4 al via e Beef Bar, fa soffrire un po’ la punta che lo aveva appoggiato, ma si salva dal finale ad effetto di Missed Approach. La seconda corsa era una vendere sui 1000 mt. anche qui in 4 al via, bel primo piano per  Wandlimb, cavalla che in 9 uscite ha totalizzato 5 secondi 3 primi ed un terzo posto, praticamente un usato sicuro sul chilometro.  All’ingresso della retta d’arrivo, l’allieva del sig.Bandini attacca di cattiveria Main street e vince dimostrando ancora una volta una condizione fisica pazzesca, un pò sulle gambe Main street in questo finale di stagione, anche se per la figlia di Distant Way, rimane una vera e propria garanzia sulla pista. La terza corsa era un handicap sui 1350 mt, un vero e proprio numero per Brazen Spirit che mette tutti d’accordo con 71,5 kg, dimostrando una superiorita’ disarmante, nonostante l’attacco continuo di Excellent jack, piegato comunque sul palo, chiude la trio vincente Jeita, rimasta un pò attardata nella prima parte di gara. La quarta corsa il memorial Sampaoli Giuseppe, corsa riservata ai puledri sulla distanza dei 1000 mt, vittoria netta per  Coral Fast, con in sella un Germano Marcelli superbo, respingendo tutti gli attacchi di una rediviva Hunter Valley, terza termina La fonte. La stagione si chiude con il premio Chiusura, una condizionata per 3 anni sui 1350 mt., la scuderia SORBINO, compie l’en plein.Capitain Dream, anche lui con una tonnellata in sella 67.5 vince di ben 5 lunghezze dal compagno di scuderia Romanian Boy, ancora una volta ottimo terzo posto per la locale Serrapetrona. Tris per la scuderia Fucsia e Nero, Ebbene si, la scuderia capitanata da Luca Sorbino, chiude con bel tris la stagione 2017, Beef Bar, Brazen Spirit e Captain Dream, le tre perle di giornata, ma si aggiudica anche la classifica di allenatore, il Sig. Luca Sorbino, con ben 21 vittorie e 18 piazzamenti in 50 corse disputate. La classifica fantini, viene vinta da Germano Marcelli, con 19 vittorie e 37 piazzamenti in 67 corse disputate, ormai un vera e propria conferma sulla pista per il fantino spoletino.

Cristian Santinelli

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...