Tropical Song – autoritario

Postato il Aggiornato il

tropical

Si e’ svolto ieri sera l’ottavo appuntamento al Martini di Corridonia, con un caldo incredibile, temperatura intorno ai 30 gradi, ed una buonissima cornice di pubblico come consuetudine nell’anello marchigiano. Sei le corse, dove spiccava il Centrale della serata il Memorial  David Marinucci, sui 1750 mt. erano in 5 al via, e Tropical Song vince da un capo all’altro. Parte forte l’allievo di Luis Alberto Acuna, il quale in 2 tempi di galoppo balza in testa, e ci rimane fino alla fine, respingendo tutti gli attacchi finali di Piz Bernina al termine di un buon recupero, forse non brillantissimo come un mese fa, quando vinse in surplace sull’anello marchigiano, giunge terzo Galateo d’Arcadia al debutto sulla pista, quarto Demeteor, che dimostra di non gradire affatto la sabbia del Martini. Il convegno si apriva col Premio Memorial Rino Arnotti, erano rimasti in 4 dopo i 2 forfait di Quantum of Solange, e  Gremab, vince Calipso Music, centrando finalmente il bottino pieno sul tracciato.  Il Calipso vince praticamente di ben 4/5 lunghezze su Rock My soul, che ha pagato un break pessimo all’apertura delle gabbie, terzo  Lexicon, che anche stavolta delude le aspettative. La seconda corsa vedeva impegnati 6 cavalli di 3 anni sul doppio chilometro, vince Contessa del Lago, declassata nella categoria. L’allieva del signor L. A. Acuna  (doppio in serata),dopo un percorso di attesa, ai 600 finali, passa di slancio e vince veramente facile su Baby Melody, buon debutto dell’allieva di Riccardo Menichetti, qui sul tracciato marchigiano, terza giunge Volsca. La terza corsa sui 1350 mt. vedeva 7 partenti al via, con Freccia del Veio inizialmente a menare le danze, con Jeita a contatto, avvincente poi l’arrivo con Aubertin che con un forte spunto finale, nonostante i  suoi 63 kg. batte di forza, proprio l’allieva di Riccardo Menichetti, sempre positiva qui a Corridonia,chiude la trio vincente un buonissimo Demolition Boy.  La quarta prova ,il  Premio Daytona ,seconda prova di qualificazione in attesa della finale datata 29 agosto, vince in maniera quasi imbarazzante Giolitti, cavallo che nonostante le 9 primavere, dimostra tutta la classe e superiorità, l’allievo del portacolori e allenatore Iacopo Bindi, precedendo un ottimo Middle Arch, positivo come sempre, chiude la trio vincente il vecchione di Royalesce . L’ultima corsa il Memorial  Nicola Morici, una condizionata sui 1000 mt, la porta a casa Main Street, come al solito, imbattibile sui 1000 ,pronti via e gia’ si ritrova in testa, scavando parziali violenti, e vincendo facile, davanti ad un ottima Wandlimb ,quarto secondo consecutivo per l’allieva del sig. Bandini, terzo il rientrante Sochi tango. Durante la serata si e’ svolto uno spettacolo all’interno dell’ippodromo di balli country emozionanti  e divertenti. Vi diamo appuntamento a martedi  prossimo sempre con 6 corse in programma

 

Cristian Santinelli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...