Piz Bernina Monstre

Postato il

vlcsnap-2017-07-05-09h55m17s521

Si è svolta la quarta giornata all’Ippodromo Martini di Corridonia, davanti ad un pubblico delle grandi occasione oltre 2.500 presenze, e un clima estivo con un caldo sopportabile. Il centrale era il memorial Delio Canullo, socio del Comitato Corse ippiche per molti anni, personaggio dunque molto noto a Corridonia, vince Piz Bernina, dimostrando una classe e superiorità’ quasi imbarazzanti nei confronti degli altri concorrenti. Parte forte Main street la reginetta di Corridonia che come sempre scandisce parziali considerevoli e va a comandare il gruppo, ma ai 500 finali, la maggior classe di Piz Bernina si fa sentire ed in 2 tempi di galoppo, passa di slancio per vincere agevolmente, ottima la monta di A.D. Migheli giunge seconda la Main…sempre positiva sul tracciato dove sa leggere e scrivere, terzo un rientrante Sgricinus ( 2 anni che non correva),occhio per la prossima, quarto Sole Marino destando una buonissima impressione, delude Miser Arden,mai della contesa Il convegno si apriva con il premio Pantelleria, una corsa riservaa ai 3 anni sulla distanza dei 1350 m. conferma i favori del pronostico Captain Dream.il quale vince piuttosto agilmente, nei confronti di Country jungle ieri sera positiva,e terza finisce Foto di Rito, comunque lontana parente della cavalla ammirata mesi addietro. La seconda corsa Il premio Isola D’elba, era riservato ai non professionisti sulla distanza dei 1350 mt.vince nel piu’ facile dei modi Kaffedan,   bissando la vittoria di un anno fa qui al Martini, l’allievo di Iacopo Bindi, prende in mano il comando dopo appena 200 mt. di corsa e stacca addirittura nel finale, vincendo facile, dimostrando qualita’,attitudine al tracciato, troppo superiore per gli avversari, finisce bene all’epilogo Brazen Spirit molto positivo, terza una soprendente  Terin Force, apparsa in forte crescita. La terza corsa sul doppio chilometro era riservata a cavalli di 3 anni ed oltre, vince di nuovo a distanza di 7 giorni Wingazzam, vincendo di ben 8 lunghezze, sul suo compagno di scuderia Rock My Soul, bottino pieno quindi in questa corsa per la Razza dell’Olmo, e per il suo trainer Riccardo Menichetti, terza è Lasciala Andare molto positiva ,da rivedere alla prossima la quinta corsa il premio Ischia, un handicap sulla distanza dei 1000 mt. vince Miss Dorenice, l’allieva di Marco Pisano, prende il comando delle ositilita’,e da un capo all’altro vince molto nettamente nonostante i 63 kg. un vero e proprio coast to coast, confermando le ottime impressioni del debutto al Martini, giugne seconda Wandlimb ancora decisamente positiva sul tracciato, terza Jeita dopo una sfrenata rincorsa. All’ultima corsa premio Capri una vendere sui 1750 mt. vince il favorito Paranormal beauty, doppio per il trainer Iacopo Bindi, e per il fantino spoletino Germano Marcelli. L’allieva di Iacopo Bindi ai 400 finali, aggancia scontroso e vince nel piu’ facile dei modi, per la seconda moneta finalmente Scontroso, con una corsa tutta d’attacco, terzo Makin drop kid, tornato a calcare la sabbia del Martini dopo un anno, delude Alabama Song. il prossimo appuntamento e’ per martedi 11 luglio, sempre con inizio alle ore 21.05 circa, vi aspettiamo carichi e numerosi come sempre

Cristian Santinelli

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...