Vanilla old style

Postato il Aggiornato il

vanilla
Giovedì pomeriggio si è svolta la tredicesima giornata all’ippodromo Martini , davanti ad un discreto pubblico,in un pomeriggio di sole , ma fresco. Erano cinque le corse in programma.  Il Premio Febbre da Cavallo , è stato il centrale del pomeriggio e vedeva ben 10 concorrenti al via, che è il numero massimo di partenti per il dirt corridoniano   A vincerlo è stata Vanilla Flower, l’allieva di casa Meniconi, con uno spunto straordinario vinceva in maniera “old style” , tornando finalmente al successo che mancava da circa due mesi. Per il posto d’onore , Polar Jet, nonostante la tonnellata in sella , ben 69,5 kg , riusciva a contenere in stretta foto il finale  di  Aubertin ,sempre positivo sul tracciato marchigiano, che conquistava la terza piazza.
Il convegno si apriva con il premio King ,riservato ai non professionisti ; vinceva in scioltezza Royalesce dall’alto dei suoi 80 kg , peso quasi da record. Il vecchione di casa Cesarini , ai 500 finali con tre tempi di galoppo , balzava in testa  e si allontanava gradualmente dagli avversari per andare a vincere a mani basse. Perfetto Leonardo Forlini in sella al vincitore, raggiungendo la terza affermazione in stagione sul tracciato corridoniano . Per la seconda moneta un ottimo Makin Drop Kid , finiva molto forte ai danni di un Sooner Red opaco. La seconda corsa era riservata agli anziani sul doppio chilometro. La vittoria andava al “pesone”  Beef Bar 69.5 kg, che metteva in mostra tutta la sua grande qualità . A quattro lunghezze terminava Danseuse de Lune , per il terzo la sempre piazzata Source d’Argent .  Nella corsa riservata ai velocisti ,finalmente ritornava alla vittoria Falcon in the Air , il quale dopo una partenza finalmente positiva , ai 400 finali passava per andare a vincere fermando ; ben cinque le lunghezze di vantaggio su Excellent Jack , un 3 anni terribile sempre al palo in stagione. Al terzo concludeva uno straordinario Big Valentino , nonostante i  sei mesi ed oltre di assenza dalle piste. La quarta corsa era riservata ai 3 anni. E’ stata Pour Elle ,a 16 contro1 al betting nazionale, a salire sul gradino più alto del podio, per la gioia del trainer Marco Pisano che così ha tolto lo zero nella casella delle vittorie in stagione.  Secondo era Authorized de Sol, finito fortissimo nei 200 finali . Chiudeva la trio vincente Washingtonia ,su distanza un po’al limite.
Vi aspettiamo Giovedì  pomeriggio per una nuova giornata di corse

Cristian Santinelli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...