Red Geena “show”

Postato il Aggiornato il

DSC_9865-001Ieri sera è andata in scena al Martini la settima giornata di corse in un clima caldo, ma senza l’assillo dell’afa, con le consuete 6 corse ed un numerosissimo pubblico a riempire gli spalti. Il centrale della serata era il MEMORIAL ADRIANO DIAMANTI, la corsa più importante dell’anno per i 3 anni all’ippodromo di Corridonia . Rimasti in 8 dopo le defezioni di Madame Barker e Dipinto, a vincere è stata Red Geena, l’allieva di Marco Gonnelli, al termine di una rimonta spettacolare.  Prestazione da circoletto rosso per lei e straordinario Germano Marcelli in sella, il quale metteva in campo tutta la sua esperienza per pizzicare a fil di palo Excellent jack, autore di una prestazione magnifica; per la terza moneta un’ ottima Ecleroz batteva Hamamelis. Il convegno si apriva con un handicap sul doppio chilometro. Vinceva un ritrovato Makin Drop Kid, rivisto sugli standard dello scorso anno, il quale ai 500 finali, sorvolava la battistrada Source D’Argent, ottima seconda, per staccarsi ed andare a  vincere in sur place ; per la trio vincente Colpo di Gloria chiudeva al terzo posto, non brillantissimo. La seconda corsa del convegno, era un handicap riservato ai non professionisti, sui 1350 metri. Vanilla Flower, specialista in queste corse, con il suo consueto finalone, negli ultimi 150 finali, agganciava il battistrada Corruption per batterlo a fil di palo; Goldrake chiude terzo. Il premio Azalea, un handicap sui 1750 metri, con 7 concorrenti al via, vedeva vincitore Sooner Red da un capo l’altro, visto in forma smagliante ; ottimo in sella Daniel Scipioni, alla seconda vittoria al Martini in stagione. Bel secondo posto per Ora and Pride rivista tonica e buona per la prossima;  terzo finiva Royalesce, apparso non brillantissimo. Nell’ handicap sui 1350 metri, rimanevano in 5 dopo i ritiri del fenomeno Massar e Dr.Adelvittore Vinceva con il più classico dei coast to coast  Main Street, tornata sui livelli partenopei. Prestazione monumentale della femmina targata Quintili, per la gioia di Pierguido Meniconi al trainer e la monta di G.P.Fois Terminava secondo Rakmaninov, ancora in cerca della prima vittoria in stagione, chiudeva la trio Kostabi. L’ultima corsa della serata era una vendere sui 1000 metri. Veniva risolta dalla solita  Lady Aliena che, nonostante i 62 kg in sella, dimostrava una forma invidiabile, sciolinando parziali incredibili; secondo finiva Falcon in the Air e chiudeva il podio Lightwish. Durante la serata le ragazze della scuola di danza di Corridonia , hanno allietato il pubblico con una “zumba” coinvolgente.

Vi aspettiamo come sempre numerosi, martedì 2 agosto, con altre spettacolari corse e non solo.

Cristian Santinelli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...